kinderportraet_jordan_02_showroom

Jordan (12 anni)

Macedonia
Jordan è un ragazzo attento a cui piace aiutare suo padre nell’orto. Con lui parla macedone. Nella sua città di origine, Tetovo, appartiene a una minoranza, in quanto la maggior parte della popolazione parla albanese. Il rapporto tra le due etnie è ancora dominato da scontri e discriminazione. E questo è evidente anche nella scuola di Jordan. Le lezioni sono rigidamente divise in base alle lingue parlate dai bambini e gli albanesi e i macedoni non entrano in contatto tra di loro. In questo modo non vi è uno scambio tra i vari gruppi della popolazione.

«Ho imparato ad avere rispetto per le altre persone.»

Jordan, 12 anni – Alunno di Tetovo
La Fondazione Villaggio Pestalozzi per bambini vuole rimuovere questa divisione. Nella scuola di Jordan questo è già stato possibile. Qui, tra le altre cose, si svolgono lezioni miste e attività ricreative in comune. Ora tra gli amici di Jordan, 12 anni, vi sono anche bambini di gruppi diversi di popolazione. «Mi piace giocare con loro a calcio o a basket», spiega Jordan. In campo, infatti, siamo tutti uguali e la lingua non conta.

Sostenete i bambini dell’Europa sud-orientale

Nel 2016 abbiamo sostenuto insieme 29'140 bambini.

Fare clic qui per proseguire nella procedura di donazione.

Per riavviare la procedura, ricaricare la pagina.

Donare

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta ai progetti più urgenti.

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta al Villaggio per bambini.

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta al progetto Africa orientale.

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta al progetto America centrale.

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta al progetto Asia sud-orientale.

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta al progetto Europa sud-orientale.

Sì, desidero diventare membro del circolo degli amici.

Grazie infinite per la sua donazione

Dì ai tuoi amici della Fondazione Villaggio Pestalozzi per bambini.

Condividi