stiftungkinderdorfpestalozzi_powerup_header2

La vostra scolaresca trasmette dal vivo

Emittente per bambini e adolescenti

Le scolaresche trasmettono dal vivo

L’emittente per bambini e adolescenti powerup dà loro una voce e fa sì che vengano ascoltati. Le scolaresche trascorrono alcune giornate o un’intera settimana di progetto nello studio radiofonico del Villaggio per bambini; oppure l’autobus radio fa tappa presso la scuola.

Approfondire nella trasmissione le cose imparate

Bambini e adolescenti elaborano alcune trasmissioni. Si parla di emarginazione, diritti dei bambini e convivenza pacifica, del rapporto con i nuovi media e del proprio uso personale di questi. Bambini e adolescenti imparano come elaborare i loro pensieri e le loro conoscenze per un pubblico, per poterli diffondere.

Nell’ambito di trasmissioni radiofoniche da loro preparate, bambini e adolescenti imparano a riflettere su quello che hanno appreso, a elaborarlo e approfondirlo.

Le trasmissioni vanno in onda sulle apposite frequenze UHF/DAB e su Internet. Possono partecipare al progetto e ascoltare anche il quartiere, la scuola, i genitori e gli amici.

Si può usufruire dei progetti radiofonici in vari modi. Potete recarvi al Villaggio per bambini a Trogen con la vostra scolaresca oppure è l’autobus radio che fa tappa nella vostra scuola. 

Lo studio radiofonico al Villaggio per bambini

stiftungkinderdorfpestalozzi_powerup_02

Gruppo target Tutti i livelli scolastici, scuole professionali, imprese che svolgono attività di formazione e gruppi giovanili

Contenuti del progetto Uso dei media, diritti del fanciullo e diritti umani, gestione dei conflitti, coraggio civile, discriminazione e comunicazione interculturale

Approccio pedagogico Partecipativo, orientato alle azioni e alle esperienze

Durata da1 a 5 giorni

Costi su richiesta

Il bus radiofonico nella vostra scuola

stiftungkinderdorfpestalozzi_powerup_05

Gruppo target tutti i livelli scolastici, scuole professionali e imprese che svolgono attività di formazione

Contenuti del progetto  Uso dei media, diritti del fanciullo e diritti umani, gestione dei conflitti, coraggio civile

Approccio pedagogico Partecipativo, orientato alle azioni e alle esperienze

Durata da1 a 5 giorni

Costi su richiesta

kinderundjugendradio_powerup_bild02

Competenze sociali e personali

  • Competenze interculturali e sensibilità verso la diversità sociale
  • Rafforzamento dell’autostima
  • Pensiero autonomo e riflessione sui pregiudizi
  • Consapevolezza dei diritti del fanciullo
rs7360_sozial-und-umweltforum-ostschweiz_st.gallen_kinderdorf-pestalozzi-scr

Rafforzamento del gruppo

  • Capacità di collaborare in gruppo
  • Empatia, mentalità aperta e rispetto
  • Gestione dei conflitti e capacità di risolverli
  • Riflessione sul rapporto tra io, tu e noi
  • Capacità di intervenire per combattere le ingiustizie quotidiane, il razzismo e la discriminazione
rs1212_sommerfest_2015_kinderdorf_pestalozzi-scr

Rapporto con i media

  • Sensibilità in merito al proprio modo di gestire i media
  • Approfondimento di pensieri, opinioni, esperienze e conoscenze sotto forma di contributi per i media
  • Divulgazione dei propri contributi tenendo conto delle regole e del sistema di valori della radio
  • Valutazione dell’efficacia dei propri contributi per i media; attenzione all’efficacia nella produzione
radio_hub_04_parallax

Approccio pedagogico e metodologia

Aiutiamo i corsi secondo i seguenti approcci metodologici, sperimentati nella Educazione allo sviluppo sostenibile (ESS) : 

  • Approccio formativo ad ampio spettro e partecipativo
  • Apprendimento orientato alla procedura e alle azioni 
  • Incontri dal vivo in esercitazioni orientate al gruppo
  • Elementi ludici e pedagogico-sperimentali
  • Riflessione e moltiplicazione in elementi di pedagogia dei media

Nel nostro lavoro ci orientiamo tra l’altro in base agli obiettivi e ai parametri del Piano d’insegnamento 21 in merito a temi di etica, diritti dei bambini, discriminazione, tolleranza, religione e società.

Sostegno da éducation21

Le scolaresche che partecipano a una settimana di scambio o progetto a tema della Fondazione Villaggio Pestalozzi per bambini, sono sostenute dalla Fondazione éducation21 e dalla Commissione federale contro il razzismo CFR . La Fondazione éducation21 sostiene progetti finalizzati a prevenire il razzismo che garantiscono un’adeguata preparazione e revisione nell’insegnamento scolastico. Si fa carico del 50% dei costi per il corso. La Fondazione Villaggio Pestalozzi per bambini presenta questa domanda di sostegno per la vostra scuola.

La vostra persona ­di contatto

mitarbeitende_karrer_florian_02
«Io e il mio team diamo voce ai bambini attraverso la nostra emittente radiofonica.»

Florian Karrer
Responsabile progetti radiofonici

Volete partecipare con la vostra classe o il vostro gruppo a un progetto radiofonico?
+41 71 343 73 45
​f.karrer@pestalozzi.ch

Ulteriori informazioni e PDF (in tedesco)

Con il supporto di