stiftungkinderdorfpestalozzi_bildungsangebot_austausch_07

L'incontro interculturale attraverso tutte gli confine

Scambio interculturale

Comprensione attraverso l’incontro

Aspetto, provenienza, lingua… A scuola la varietà è la regola. Le differenze portano a conflitti e emarginazione. Per questo è importante promuovere il rispetto e la tolleranza, per consentire una convivenza pacifica.

Nei nostri progetti di scambio al Villaggio Pestalozzi per bambini, le scolaresche, nello scambio diretto con coetaneo di paesi esteri, riflettono sulle cose che li differenziano e su quelle che li accomunano.

Nel corso di attività pedagogico-sperimentali, si tematizzano i comportamenti emarginanti, riflettendo in chiave critica sui propri valori. Le scolaresche elaborano modalità per gestire i pregiudizi e gli stereotipi e apprendono possibilità di soluzione non violenta dei conflitti. 

Le esperienze dello scambio aiutano i giovani a essere più sensibili e rispettosi vicendevolmente.

Luogo del progetto Al Villaggio Pestalozzi per bambini, Trogen AR

Gruppo target Scuole primarie, secondarie, ginnasiali e professionali nonché imprese che svolgono attività di formazione e gruppi giovanili

Contenuti del progetto Comunicazione interculturale, identità e valori, discriminazione, emarginazione, coraggio civile, diritti dei bambini/diritti umani, cooperazione e gestione dei conflitti

Approccio pedagogico Partecipativo, orientato alle azioni e alle esperienze.

Durata Da 5 a 15 giorni

Costi Su richiesta

RAFFORZARE LE COMPETENZE NELL SCAMBIO

stiftungkinderdorfpestalozzi_bildungsangebot_austausch_01

Competenza personale

Il progetto favorisce il riconoscimento e la riflessione sulla propria identità e i propri valori. I partecipanti sperimentano la capacità di accettare sfide e gestirle in modo costruttivo. Sanno capire i punti di vista di altre persone ma anche esprimere e ponderare i propri valori. 

stiftungkinderdorfpestalozzi_bildungsangebot_austausch_03

Competenza sociale

Nell scambio si stimolano le competenze sociali e trasversali – in particolare la capacità di relazionarsi, cooperare e affrontare i conflitti. L’accento è posto sulla gestione della diversità sociale: vedere nella varietà un arricchimento, comprendere le comunanze e le differenze tra le persone e trattarsi con rispetto vicendevole.

stiftungkinderdorfpestalozzi_bildungsangebot_austausch_02

Competenza riflessiva

I partecipanti imparano a prendere coscienza dei propri sentimenti e delle proprie necessità e a esprimerli con franchezza e in modo adeguato alla situazione. Esercitazioni riflessive permettono loro di adottare prospettive diverse, considerando la propria opinione da una certa distanza e criticamente. 

stiftungkinderdorfpestalozzi_bildungsangebot_austausch_04

Competenza linguistica

La lingua di comunicazione nell scambio con gli studenti stranieri è l’inglese. L’uso dell’inglese nell scambio quotidiano riduce le inibizioni linguistiche.

Approccio pedagogico e metodologia

Aiutiamo i corsi secondo i seguenti approcci metodologici, sperimentati nella Educazione allo sviluppo sostenibile (ESS) : 

  • Approccio formativo ad ampio spettro e partecipativo
  • Apprendimento orientato alla procedura e alle azioni 
  • Incontri dal vivo in esercitazioni orientate al gruppo
  • Elementi ludici e pedagogico-sperimentali
  • Riflessione e moltiplicazione in elementi di pedagogia dei media

Nel nostro lavoro ci orientiamo tra l’altro in base agli obiettivi e ai parametri del Piano d’insegnamento 21 in merito a temi di etica, diritti dei bambini, discriminazione, tolleranza, religione e società.

Sostegno da éducation21

Le scolaresche che partecipano a una settimana di scambio o progetto a tema della Fondazione Villaggio Pestalozzi per bambini, sono sostenute dalla Fondazione éducation21 e dalla Commissione federale contro il razzismo CFR . La Fondazione éducation21 sostiene progetti finalizzati a prevenire il razzismo che garantiscono un’adeguata preparazione e revisione nell’insegnamento scolastico. Si fa carico del 50% dei costi per il corso. La Fondazione Villaggio Pestalozzi per bambini presenta questa domanda di sostegno per la vostra scuola.

Ulteriori informazioni e PDF (in tedesco)

La vostra persona ­di contatto

bont_monika_02
«Gli incontri interculturali sono indimenticabili per i bambini e gli adolescenti.»

Monika Bont
Responsabile scambio interculturale Svizzera

Volete partecipare con la vostra classe o gruppo di bambini svizzeri a un progetto?
+ 41 71 343 73 61
m.bont@pestalozzi.ch

mitarbeitende_schellknecht_susan_01
«Durante lo scambio gli adolescenti imparano a conoscere le regole e i valori di altre culture.»

Susan Schellknecht
Responsabile scambio interculturale Europa

s.schellknecht@pestalozzi.ch

Donare

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta ai progetti più urgenti.

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta al Villaggio per bambini.

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta al progetto Africa orientale.

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta al progetto America centrale.

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta al progetto Asia sud-orientale.

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta al progetto Europa sud-orientale.

Sì, desidero diventare membro del circolo degli amici.

Grazie infinite per la sua donazione

Dì ai tuoi amici della Fondazione Villaggio Pestalozzi per bambini.

Condividi