Aperta l’esposizione temporanea presso il Villaggio per bambini

28.04.2016 - 11:38 | Silvan Thalmann

Il 28 aprile 2016 la Fondazione Villaggio Pestalozzi per bambini festeggia il suo anniversario insieme ad amici, benefattori e testimoni che hanno vissuto la sua storia. A partire dal 1° maggio 2016 nel centro visitatori la nuova esposizione temporanea “Tansania 360°” e il padiglione “70 anni di Villaggio per bambini” vi invitano a scoprire la storia della fondazione e le sue attività attuali.

news_103_jubilaeum_01
Nel padiglione “70 anni di Villaggio per bambini” fumetti riprodotti in grande formato raccontano la storia del Villaggio per bambini. © Fondazione Villaggio Pestalozzi per bambini

Il filosofo Walter Robert Corti nel 1944 pubblica sulla ­rivista “DU” un articolo nel quale esorta a costruire un villaggio che accolga gli orfani di ­guerra europei. Questo articolo suscita inaspettatamente una vasta eco nell’opinione pubblica svizzera. 

I primi bambini del villaggio

Il 28 aprile 1946 a Trogen viene posata la prima ­pietra­ del Villaggio Pestalozzi per bambini. Volontari­ provenienti­ dalla Svizzera e da molti altri paesi prestano il proprio aiuto per la costruzione degli edifici. I primi ­orfani di guerra che trovano una nuova casa nel Villaggio per bambini provengono da nazioni allora ­nemiche come ­Francia, ­Germania, Inghilterra, Polonia, ­Austria, Italia, Ungheria, ­Finlandia e ­Grecia.

«Costruiamo un mondo in cui possano vivere i bambini.»

Walter Robert Corti – Fondatore del Villaggio per bambini

Dal Villaggio per bambini al mondo intero

Nel 1982 la Fondazione Villaggio Pestalozzi per bambini decide di ampliare il proprio ­ambito d’azione. L’obiettivo da quel momento in avanti non è più offrire una vita migliore a un numero ristretto di bambini all’interno del Villaggio, ma quello di aiutarli direttamente nei loro paesi. Da allora, anno dopo anno, la fondazione si è impegnata per favorire l’accesso dei bambini ­svantaggiati a un’educazione di buona qualità. La Fondazione Villaggio Pestalozzi per bambini con i propri progetti è attiva in Svizzera, nell’Africa dell’est, nell’Asia sud-orientale, nell’Europa sud-orientale e nell’America centrale.

Scambio interculturale e alloggi per i rifugiati

Oggi ogni anno oltre 2000 bambini e adolescenti provenienti dalla Svizzera e dall’Europa sud­-orientale­ partecipano ai progetti di ­scambio ­interculturale­ nel Villaggio per bambini. Nel corso dei progetti, i bambini si confrontano con le loro ­diverse ­origini culturali e religiose ­e imparano così le basi per una convivenza ­pacifica. Da maggio 2016, inoltre, nel Villaggio per bambini vengono ospitati anche i richiedenti l’asilo minorenni non accompagnati, in quanto il Cantone Appenzello Esterno ha riorganizzato il sistema di ospitalità e assistenza per i richiedenti l’asilo.

Esposizione temporanea

Quest’anno la Fondazione Villaggio Pestalozzi per bambini festeggia il suo anniversario e ha in serbo interessanti novità per i visitatori del Villaggio per bambini. Grazie all’esposizione ­temporanea “Tansania 360°” i visitatori potranno immergersi nel mondo di un bambino di 11 anni, Ezekiel. Nel padiglione “70 anni di Villaggio per bambini” fumetti riprodotti in grande formato raccontano la storia del Villaggio per bambini in modo divertente. 

Saremo lieti di accogliervi a partire dal 1° maggio 2016 nel centro visitatori del Villaggio Pestalozzi per bambini.

Altri articoli di Silvan Thalmann

Donare

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta ai progetti più urgenti.

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta al Villaggio per bambini.

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta al progetto Africa orientale.

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta al progetto America centrale.

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta al progetto Asia sud-orientale.

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta al progetto Europa sud-orientale.

Sì, desidero diventare membro del circolo degli amici.

Grazie infinite per la sua donazione

Dì ai tuoi amici della Fondazione Villaggio Pestalozzi per bambini.

Condividi