Imparare su un piano paritario

09.05.2018 - 07:13 | Christian Possa

I Senior Professional Training sono corsi di perfezionamento che la Fondazione Villaggio Pestalozzi per bambini offre appositamente alle proprie organizzazioni partner all’estero. All’inizio di maggio, 16 collaboratori provenienti da otto nazioni diverse si sono dedicati intensamente al tema del personale per un’intera settimana.

Descrizione delle mansioni, linee guida per i colloqui, valutazioni dei collaboratori, sviluppo del personale o situazioni difficili nel settore delle risorse umane: lo spettro di tematiche legate allo Human Resource Management è alquanto ampio. Ad ogni modo, ci sono temi principali che si intrecciano con numerosi ambiti specifici. «La comunicazione e la composizione del team sono due aspetti fondamentali», afferma la responsabile del corso Babette Pfander di cinfo, il centro di competenza per i temi HR nella cooperazione internazionale allo sviluppo. «Abbiamo affrontato spesso queste tematiche durante i cinque giorni del corso». Vilavanh Boupha, originaria del Laos, ha potuto constatare in particolare come la comunicazione basata sui contenuti rappresenti uno strumento preziosissimo. «In fondo lo scopo fondamentale è capire se stessi e il proprio interlocutore, rispettando la sua posizione.» Questo approccio può essere applicato in modo ottimale nel dialogo con i collaboratori.
spt2_hr_april_2018_42

Condivisione delle esperienze

Babette Pfander ritiene molto importante lo scambio reciproco di esperienze su un piano paritario: tutti mettono il proprio sapere a disposizione di tutti e anche le differenze vengono rispettate. Così si inizia con l’accettare, quindi il rispettare, per arrivare infine a imparare. Questa forma di apprendimento basata sull’esperienza è stata particolarmente apprezzata dai partecipanti: «È stato interessantissimo, in quanto tutti i partecipanti provengono da background differenti e hanno condiviso esperienze differenti relative a progetti differenti», afferma entusiasta Abebaw Deribew Muluneh, Programm Manager in Etiopia. Si è creata un’atmosfera idonea ai fini dell’apprendimento, da cui si è potuto trarre molto profitto. Rutashobya Ciriacus Rutashobya, Human Resource Manager in Tanzania, ha apprezzato soprattutto il pragmatismo del corso di perfezionamento. «È stato fantastico. Abbiamo avuto tempo a sufficienza per lavorare in gruppo e riflettere sui risultati.»
spt2_hr_april_2018_52

Chiarire le necessità in una fase preliminare

Affinché nel contesto del training fosse possibile lavorare su esempi concreti, tra i partecipanti sono state identificate e priorizzate in prevalenza sfide tratte dalla quotidianità. «Se si affrontano problemi locali, si crea una vicinanza maggiore», ritiene Babette Pfander. «È come quando si parte per un viaggio.»
spt2_hr_april2018_00

Altri articoli di Christian Possa

Donare

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta ai progetti più urgenti.

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta al Villaggio per bambini.

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta al progetto Africa orientale.

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta al progetto America centrale.

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta al progetto Asia sud-orientale.

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta al progetto Europa sud-orientale.

Sì, desidero diventare membro del circolo degli amici.

Grazie infinite per la sua donazione

Dì ai tuoi amici della Fondazione Villaggio Pestalozzi per bambini.

Condividi