Rapporto annuale 2019: Asia sud‑orientale

08.06.2020 - 12:56 | Christian Possa

Quando si tratta di conquiste politiche, speranze e delusioni vanno spesso a braccetto. In Laos è stata riposta molta speranza sullo sviluppo del settore educativo avviato dal governo, in Tailandia la popolazione è disillusa poiché il nuovo governo non ha portato nessun cambiamento.

burmesischer_junge_in_clean_and_green_schule_-_jahresbericht_2019_-_stiftung_kinderdorf_pestalozzi

All’inizio del 2019, in Tailandia molte persone credevano che, con la fine della giunta militare, molte cose sarebbero migliorate. Il nuovo governo ha dimostrato che si stavano sbagliando. Dietro le quinte continuano ad essere al potere i militari, numerosi seggi del Gabinetto sono occupati da politici corrotti ed avidi e la situazione economica della maggioranza della popolazione è ulteriormente peggiorata. Nel 2019 la Conferenza sull’integrazione, la mobilità e l’educazione plurilingue tenutasi nella regione Asia-Pacifico ha portato un barlume di speranza per la Fondazione Villaggio Pestalozzi per bambini. In quell’occasione, il nostro ufficio locale ha presentato una pubblicazione importante concernente i metodi volti allo sviluppo di approcci educativi plurilingui e basati sulla lingua madre.

Con il supporto di partner di sviluppo, in Laos il governo ha iniziato a mettere a punto un piano di sviluppo per il settore educativo. «Ci aspettiamo un grande cambiamento che condurrà ad un’istruzione efficace per le minoranze etniche», afferma Khamseng Homdouangxay. Volgendo uno sguardo retrospettivo all’anno 2019, il rappresentante considera il manuale appena elaborato uno dei momenti culminanti per la trasmissione del sapere indigeno. «È approvato dal Ministero dell’Istruzione e ora viene insegnato ai docenti in tutti i centri formativi del Paese.»

In Myanmar, nel 2019 si è registrata un’ulteriore escalation dei conflitti armati nella zona nord-orientale ed occidentale del Paese. Anche nel sud-ovest del Paese si sono verificati sporadicamente degli scontri bellicosi. Contemporaneamente, nel Paese si sono tenuti diversi colloqui di pace. A livello internazionale, il Myanmar deve far fronte a un’azione legale presso la Corte internazionale di giustizia per le violazioni dei diritti umani perpetrate nei confronti dei Rohingya. A marzo, il Ministero dell’istruzione e il Ministero delle risorse naturali e della tutela ambientale hanno riconosciuto i nostri criteri da applicare alle eco-scuole a livello nazionale. Adesso 48 892 scuole del Paese possono teoricamente trasformare il proprio sistema scolastico in base al modello delle nostre scuole Clean & Green.

Altri articoli di Christian Possa

Donare

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta ai progetti più urgenti.

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta al Villaggio per bambini.

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta al progetto Africa orientale.

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta al progetto America centrale.

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta al progetto Asia sud-orientale.

Sì, desidero che la mia donazione venga devoluta al progetto Europa sud-orientale.

Sì, desidero diventare membro del circolo degli amici.

Grazie infinite per la sua donazione

Dì ai tuoi amici della Fondazione Villaggio Pestalozzi per bambini.

Condividi